Chi critica il V-Day ha la coda di paglia

Io la penso così: i politici che non sostengono il V-Day, i politici che non prendono in considerazione questa iniziativa popolare, i politici che criticano il V-Day hanno la coda di paglia!

Ecco invece che c’è il solito politico ad essere politicamente ed intellettualmente onesto e a rendere pubblica la sua approvazione:

Oggi mi sono tolto la giacchetta da ministro e ho messo quella da cittadino, perché sento il bisogno di appoggiare un’iniziativa che è un disegno di legge di iniziativa popolare, affinché il Parlamento venga scosso da un’ondata di democrazia diretta e capisca che non può continuare a fare lo gnorri.

Grazie!

Tags: , ,

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Chi critica il V-Day ha la coda di paglia

  1. kolben ha detto:

    io lo critico senza coda..
    Kolben

    PECORA-day a madrid
    V-day a bologna
    Le Pecore in piazza.
    http://blog.libero.it/kolben

  2. Claudio Arzani ha detto:

    Non ho firmato. Penso anche che un comico debba fare il comico e che la politica sia invece una cosa seria. Però non ho firmato solo perché non ero a Piacenza. Perché una classe politica che impone i candidati scelti dalle segreterie non ha capito nulla della democrazia partecipata. Per cui non ci resta che affidarci ad un comico.

  3. Laura TS ha detto:

    vale solo i politici o per le persone in generale?

  4. gisa ha detto:

    Le motivazioni di Grillo sono giuste e condivisibili, ma anche lui è un populista-sepolcro imbiancato, peraltro poco attento. Ha permesso che associazioni ambientaliste aderissero alla sua iniziativa, cavalcando l’onda della sua storica opposizione alle centrali turbogas e agli inceneritori e poi…che fa? Consente che il v-day venga pubblicizzato da siti come ecotv e vival’italia.net, portali sponsorizzati da un molosso come la Sorgenia di De Benedetti, primo realizzatore delle centrali turbogas…veramente poco serio, non trovi?

  5. Carlo ha detto:

    Secondo la mia umile opinione (IMHO) è facile fare il dissacratore quando si può andare in vacanza con uno yacht di lusso come il suo…

    Ogni cosa che Grillo fa è vista, oltre che come battaglia in nome del popolo italiano, anche come enorme fonte personale di reddito… diciamoci la verità non fa mica il martire o il missionario… e tanto per cambiare guardate la pensione e i benefit di un europarlamentare…

  6. nynoblog ha detto:

    Sono d’accordo. Si critichi Grillo quanto si vuole, anch’io, che ho firmato, non appoggio incondizionatamente il comico nelle sue battaglie e nei suoi sproloqui. Ma io ho firmato per una riforma alla legge elettorale, che, forse non è perfetta, ma è un segnale forte per esprimere qual è la trasparenza e l’onestà che vorrei vedere in chi mi rappresenta: niente più assassini, evasori, corrotti in politica, niente più liste bloccate, niente più “poltronisti”… E’ populismo? No, è la reazione ad una politica chiusa che non vuole più rappresentare nessuno, se non se stessa.

  7. raser ha detto:

    io non condivido come grillo si sta muovendo. vero è che i politici dovrebbero mostrare un po’ di umiltà e prendere atto che 300mila firme raccolte da un comico sono tutte colpa loro.

  8. Io non ho firmato perchè dovevo ( anzi devo ) studiare per un esame, comunque la tristrezza di questo paese è che i comici sono costretti a fare i politici mentre i politici continuano a fare i comici… …

    PS: Ciao Luca.. dopo un bel pò di assenza.. sono tornato.. forse definitivamente, speriamo 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...