Prodi delle tasse è il mago …e io pago!

Probabilmente qualcuno è alla disperazione per ricorrere alle proprie reti televisivi e cercar di mettere in cattiva luce Prodi e la finanziaria tramite spot pubblicitari. Devo ammettere che la canzone di quello spot mediaset “…e io pago” al Bagaglino è fantastica (mi piace un sacco, dico sul serio) ma mi pare cattivella, insieme a quella battuta su carta di credito e taxi fatta nella pubblicità sul Telegatto. Mmm…
Comunque va bene così, se sulla Rai non è stata possibile la satira su Berlusconi, ben venga questa forma di satira dilettantistica tramite gli spot. In fondo fa sorridere quella filastrocca 🙂

Godi godi godi, che c’è Romano Prodi;
lui con la finanziaria, ha già cambiato l’aria;
lui delle tasse è mago …e io pago!

Beh, io alla faccia di tutto penso di pagare subito qualcosa: tasse? No, ho deciso di godermi qualche giorno di relax ad Abano Terme, esattamente come lo scorso inverno. Ciao!

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Humor. Contrassegna il permalink.

14 risposte a Prodi delle tasse è il mago …e io pago!

  1. johnny ha detto:

    Che ci sia ancora della satira “bipartisan” in tv è un buon segno… poi sulla qualità delle battute potremmo discutere a lungo… 😉

  2. Emmebi ha detto:

    Che la satira del Bagaglino sia un po’ discutibile e ripetitiva e’ indubbio, ma dopo tutto meglio la satira della censura.
    Voglio solo farti notare, pero’, che il Bagaglino c’e’ da parecchi anni e che lo si vedeva in tv anche quando non c’era Prodi.

  3. Ale ha detto:

    A me non piace. La canzone è basata sul concetto di finanziaria di Berlusconi e il titolo del programma “…e io pago” non è da meno.
    Di norma non avrei nulla da ridire, ma che Pippo Franco, candidato al senato (e non votato) alle scorse elezioni dalle reti di Berlusconi debba fare questo tipo di satira sull’avversario del suo datore di lavoro e parte politica… mi lascia molto perplesso.
    Senza contare la candidatura DC, grandi dichiarazioni di amore per le tradizioni cristiane e il triofo di tette e culi nei suoi programmi. P.F. mi appare come una persona molto strana.

  4. ajeje87 ha detto:

    Pippo Franco strano? A me invece sembra normalissimo. Per quanto riguarda il Bagaglino non mi è mai piaciuto. A cominciare dal tipo di comicità che fanno, figuriamoci questa pseudosatira

  5. Erika ha detto:

    Almeno il Bagaglino è l’unico programma che fa satira “seriamente” anche sul governo di sinistra: tutti gli altri a cominciare da “parla con me”, “Glob” ecc, erano tanto bravi a criticare Berlusconi e ora fanno solo qualche misera battutina sull’attuale governo…
    Il Bagaglino fa satira costruttiva per criticare il governo in carica, sia di centro destra che di centro sinistra, come la vera satira democratica dovrebbe fare.

  6. Betty ha detto:

    stupensa serata…mi è sempre piaciuta la satira di Pingitore…è coerente coi tempi..con i problemi degli italiani…con la vera faccia dei politici…..!bella serata davvero…anzi vorrei ma non so dove e come ,trovare le canzoni della serata a cominciare dalla sigla…chi mi aiuta?grazie
    Betty

  7. Toro ha detto:

    Ho visto la trasmissione ieri. Vanno giù pesante ….

  8. Pignolo ha detto:

    Io però difficilemente la difinirei satira.
    Ci ho scritto un posto nel mio blog personale, ma secondo me il programma è davvero scadente. E se questa è la satira di destra, che se la tengano pure!

  9. Rossana ha detto:

    potete aiutarmi a trovare la sigla di e io pago,stiamo facendo un carro carnevalesco e questa mi sebra la musica piu appropriata per i tempi che corrono….
    grazie in anticipo

  10. peppe ha detto:

    Ciao a tutti, complimenti per il programma è davvero divertente, i più toghi e divertenti sono:
    Maria de Filippi, Prodi,Berlusconi, Paris Hilton, Valentina Persia .
    Aida Yespica sei troppo bona !

  11. Nemio ha detto:

    Mah francamente la satira del Bagaglino sembra molto forzata, sembra messa lì apposta per fare qualcosa contro il governo. La satira “di sinistra” è molto più sottile ed autocritica. Tra l’altro non è che mi ricordi un Bagaglino così politicamente schierato. Si vede che però è una satira “da ricchi”, cioè è ripetitiva e poco fantasiosa. Neri Marcorè che faceva Schifani, Guzzanti che faceva Tremonti, De Luigi che fa al’Ingegnere del Ponte oppure Calderoli, erano qualcosa di più; é una satira che la destra non può avere, secondo me. La destra è molto più brava a fare altre cose… per esempio a cercare donnone come la Yespica! Sarà rifatta ma.. ragazzi!

  12. Tatore ha detto:

    Si tutto quello che volete voi, ma il migliore era Enzo Salvi!!!

  13. Tatore ha detto:

    Bellissimo il programma soprattutto perchè c’è Aida yespica mi sembra si scriva così

  14. Simone ha detto:

    Ragazzi! Siamo in un paese democratico e deve esserci satira da una parte e dall’altra cribbio!
    Se durante i 5 anni di Berluska tutti ma dico tutti hanno fatto a gara per criticare tutto quanto concerne il centro destra, adesso la gente si incazza per una trasmissione datata (la seguivo dal lontano 1990) che fa quello che ha sempre fatto: criticare anche aspramente i governanti. Mi ricordo quante ne dicevano ad Andreotti ,al povero Craxi ,ad Occhetto e via dicendo.
    Se guardiamo su internet poi, digiti su un motore di ricerca “berlusconi” ,ti appare sempre un sito di satira ,se digiti “prodi” no , bella uguaglianza…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...