Finanziaria 2007? Ecco i dati su cui dovremmo recriminare anziché ascoltare quel che ci dicono

Le lamentele su questa finanziaria mi sembrano eccessive e inesatte. Recriminiamo su gli errori oggettivi, non su quello che sentiamo e che spesso è voce di un’informazione distorta.

Le tasse servono, lo sappiamo. E’ tipicamente italiana l’idea di “meno pago più son furbo, più sto meglio”.
Volete lamentarvi di qualcosa? Allora lamentatevi del fatto che le tasse diminuiscono per i redditi da 40.000 in giù fino alla soglia di 7.500, al di sotto dei quali rimangono invariate! [Precisazione: non pagano Irpef, ma mi pare che nemmeno ne ricevano in accredito, come avviene invece per un reddito poco sopra la soglia]. Questo è un errore, visto che il 31% degli italiani ha quel reddito e il governo si è dimenticato di ridurre proporzionalmente anche a loro che ne hanno più bisogno. Motivo? Non lo so, ma c’è da chiederselo.
Analogo quesito dobbiamo porci in merito al fatto che l’opposizione sia riuscita non far applicare l’aliquota del 45% per i redditi da 100.000 in su, che ora hanno aliquota al 43% come quelli di 70.000. Bravi!!

Ecco, questi due sono errori su cui soffermarsi e recriminare.

Tags: , , ,

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Finanziaria 2007? Ecco i dati su cui dovremmo recriminare anziché ascoltare quel che ci dicono

  1. Bertinotti ha detto:

    Che le tasse servono e bisogna pagarle lo sanno tutti, sei un coglione a ripeterlo e scopri l’acqua calda se lo dici.
    Il problema è pagare le tasse e non avere i servizi, come qui in italia.

    Se brontolano non è perché si vuole fare i furbi e non pagare, lo fanno (sopratutto i piccoli infatti) PER SOPRAVVIVERE perché dopo aver pagato le tasse hai la vita da mantenere con tutti i costi dei servizi che non ti vengono dati gratis.

    Ci sono paesi che hanno più servizi con meno tasse !!!!!!
    In canada con meno tasse i libri alla scuola dell’obbligo vengono forniti dallo stato !!!!!
    E’ solo un esempio perché ci sono 100.000 cose che funzionano meglio li.

    Il problema è che noi aumentiamo le tasse per aumentare le spese inutili:
    Finanziamenti al sud che non è cresciuto, non cresce e non crescierà mai.
    Enti pubblici nuovi e inutili, altri statali che non fanno un cazzo da mantenere.
    No global che prendono 25 euro al giorno solo perché iscritti al centro sociale e vanno a spaccar vetrine per dar ragione a fausto.
    Auto blu, privilegi vari che hanno i politici e tutti i loro parenti, segretari, portaborse ecc….
    E poi ce ne sono mooooolte altre…..

    Le tasse in italia non vanno aumentate perché portano SOLO ED ESCLUSIVAMENTE AD UN AUMENTO DEGLI SPRECHI.

    Eliminate gli sprechi vedrete che le tasse bastano senza mettere la gente sul lastrico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...