Anche la Mussolini voterà NO al referendum.

la Mussolini vota NO

Buongiorno a tutti. Sono tornato ieri sera da una settimana di vacanza e, in vista del referendum di oggi, ho deciso di sbrigarmi a postare per ricordare a tutti l’importanza del referendum e invitare a mettere la croce sul NO.
Addirittura Alessandra Mussolini (Azione Sociale), che tutti sappiamo essere donna fortemente di destra, voterà NO.
E se anche nei poli destrini c’è chi vota NO allora vuol dire che questa riforma è proprio pessima, per tutti i motivi che già avevo esposto. E qualche approfondimento lo trovate sul sito del BlogGoverno, alla pagina dedicata al referendum a cui ho prestato anche io collaborazione per affrontare in modo dettagliato questa riforma.E se ci pensate un attimo intuirete in fretta che questa riforma non va, che è stata concepita fuori dalle righe: basti pensare che se sinistra, qualche fetta della destra, i costituzionalisti, la magistratura, i professori universitari, gli studiosi, e chi più ne ha più ne metta voteranno NO un motivo dovrà pur esserci! Non bisogna andare al voto “per partito preso” ma tenere a mente l’importanza della carta costituzionale e i disastri che si possono ottenere modificandola in modo sbagliato.Alessandra Mussolini lo dice: “La Costituzione è migliorabile, si può e si deve adattare a quelli che sono i tempi del 2006. Però dico no a una rivoluzione al buio”, magari non a colpi di maggioranza ma tramite una nuova assemblea costituente.
“Prima di tutto perché c’è un vero e proprio sovvertimento per quanto riguarda la Camera e il Senato. Costituzionalmente ci sono molti più svantaggi che vantaggi, salvo quello della riduzione dei deputati e dei senatori ma con Palazzo Madama che diventa praticamente una camera regionale. Per non parlare anche dell’impatto sullo stato sociale, negativo. Quindi la nostra posizione è per il NO.”
Infine definisce questa riforma un “ricatto politico” della Lega Nord, a cui non vuole cedere al contrario del resto della CdL. Ricordate: per il bene della Costituzione, per il nostro bene e quello del paese intero, votiamo NO. Se delle modifiche andranno fatte allora che il Parlamento si impegni per farle con serietà, in modo ragionato.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Curiosità, Politica. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Anche la Mussolini voterà NO al referendum.

  1. Leone82 ha detto:

    Sono andato a votare stamattina alle 9 … indovina per cosa 😉

  2. Loud ha detto:

    Suppongo tu abbia votato bene 🙂 bravo e incrociamo le dite perchè questo voto è importantissimo!

  3. Loud ha detto:

    Segnalo un ottimo intervento di Guerrilla Radio in cui racchiude, in un unico post, riflessioni e dichiarazioni di illustri signori che fanno comprendere l’importanza della storia, della Repubblica, della nostra Costituzione che va salvaguardata.
    Il post a cui mi riferisco si intitola “Speciale referendum: tutti al voto ora!!!, di Guerrilla Radio.

  4. Carmelo ha detto:

    Ci è andata di lusso.
    Si va verso il 60% per il no.
    Alla grande!
    😀

  5. sonolaico ha detto:

    certo che la riforma era pessima, ed infatti il responso delle urne ha dato ragione a tutti noi che per il no abbiamo votato e e fatto votare. D’altronde però, le ragioni del no della Mussolini e del suo partito neo-fascista (senza neo, a lei non piacciono le disposizioni transitorie della nostra magna carta), sono di tipo ideologico. Che poi, se proprio guardiamo bene la cosa, devono aver portato tanti missini di AN a disertare le urne o addirittura a votare no.
    un saluto

  6. Anonymous ha detto:

    povero il suo grande NONNO che non c’è più……………. quelli dovrebbero essere gli uomini immortali!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...