Info info info, libertà arrestata

Nel mio post “gli effetti collaterali della tv in camera” concludevo dicendo che siamo al 40° posto per libertà d’informazione. Mi sbagliavo! L’Italia è ben al 56° posto, per non parlare del 77° per libertà di manifestazione del pensiero (addirittura dopo l’Africa). Ho guardato “Viva Zapatero” di Sabina Guzzanti, che mi ha lasciato di stucco. Queste le statistiche mostrate.

I programmi televisivi che vorrebbero raccontare la verità sulle vicende politiche, magari con un tocco satirico … vengono soppresse! Su Mediaset è ovvio (il proprietario preferisce non far sapere la verità!), ma anche sulla Rai per via di agganci personali e intimazioni varie, su La7 grazie al suo nuovo proprietario facile da controllare per il potente imprenditore, ecc. La libertà di informazione è soppressa. Solo il Primo ministro nonché proprietario di Mediaset può decidere cosa farci vedere in tv. La verità va tenuta segreta, le persone devono sentire solo quello che vuole farci sentire. Un comportamento dittatoriale, un comportamento…(omissis). La storia si ripete, è sempre così: si ripete!Ulteriori informazioni:
http://www.sabinaguzzanti.it/
http://www.vivazapatero.org/
http://www.disinformazione.it/intervistasabina.htm

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Curiosità. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Info info info, libertà arrestata

  1. Anonymous ha detto:

    Mio Dio!!! Addirittura dopo l’Africa!!!
    Ma l’Africa intera da quando fa nazione?
    Credo ci sia l’evidenza dell’ennesimo errore della riforma scolastica della Moratti: l’abolizione della geografia!

  2. Luca Lodi ha detto:

    Concordo pienamente 😉

  3. Pegaso2 ha detto:

    Ti consiglio di dare un occhio anche ai siti di Beppe Grillo e Dario Fo, su questo grave argomento…
    Inoltre occorre considerare che in Italia questa mancanza di pluralismo è cronica fin dal secolo XIX, tra dominio asburgico, monarchia sabauda, fascismo, DC, e pentapartito non si può dire che le idee un po’ sottili, obiettive e coraggiose abbiano avuto grandi possibilità.
    Si vedano i grandi che hanno tentato: Togliatti, Pasolini, Moro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...